FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Siria, oltre 2mila civili uccisi nella Ghouta orientale in tre mesi

Secondo la Coalizione nazionale siriana, sempre negli ultimi 3 mesi sono 32 le strutture mediche distrutte nellʼarea dai raid di Damasco e dei suoi alleati, compresa la Russia

Siria, oltre 2mila civili uccisi nella Ghouta orientale in tre mesi

Negli ultimi 3 mesi, più di 2mila civili sono stati uccisi e quasi 5mila feriti nella Ghouta orientale, l'area a est di Damasco controllata da gruppi armati delle opposizioni e dove si trovano circa 400mila civili sotto assedio. Lo ha denunciato Salwa Aksoy, vicepresidente della Coalizione nazionale siriana, in esilio in Turchia. "Quello che sta accadendo nella Ghouta è una guerra di sterminio e un crimine contro l'umanità", ha detto.

Secondo la Coalizione nazionale siriana, sempre negli ultimi 3 mesi sono 32 le strutture mediche distrutte nell'area dai raid di Damasco e dei suoi alleati, compresa la Russia. L'esponente dell'opposizione a Bashar al Assad ha poi sostenuto che, in base alle regole dell'Onu, Mosca non dovrebbe poter votare la risoluzione del Consiglio di sicurezza sulla Ghuta, in discussione in queste ore a New York, perche' coinvolta direttamente nel conflitto.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali