FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Rouen, nel foglio parrocchiale lʼultimo messaggio di padre Hamel: "Il mondo sia più fraterno"

Tra i banchi della chiesa il testamento spirituale del parroco sgozzato: "Cerchiamo di rendere questo mondo più umano"

Un appello a rendere il mondo più umano e fraterno: è il testamento spirituale di padre Jacques Hamel, sgozzato nella sua chiesa nei pressi di Rouen, in Francia. Il settimanale cattolico Famille Chrétienne pubblica il suo messaggio scritto sul giornale della parrocchia all'inizio delle vacanze. "Possiamo ascoltare in questo tempo l'invito di Dio a prendere cura di questo mondo, per renderlo più caloroso, umano e fraterno".

Jacques Hamel, il sacerdote francese sgozzato in nome dellʼIsis

Il prete invita anche a pregare per la pace "attenti a ciò che accade nel nostro mondo in questi tempi". "Che le vacanze ci permettano di fare il pieno di gioia - è l'augurio con cui il parroco chiude il suo messaggio -. Così potremo riprendere al meglio la nostra strada insieme".

Padre Jacques Hamel, ausiliario della parrocchia, aveva 86 anni ed era nato nel 1930 a Darnétal, comune vicino a Saint-Etienne du Rouvray. Ordinato sacerdote nel 1958, aveva festeggiato il giubileo d'oro nel 2008. Auguste Moanda-Phuati, il parroco della chiesa, ne ha parlato come di un "sacerdote in pensione che ancora dava una mano, molto noto perché era qui da molti anni".

Su Twitter l'omaggio con #jesuispretre e #jesuiscatholique- La Rete intanto sta rendendo omaggio al prete sgozzato con centinaia di tweet. Immagini, preghiere o semplici ricordi legati dall'hashtag #jesuispretre. Creato anche l'hashtag #JeSuisCatholique ("Sono cattolico").

Dopo lʼorrore di Rouen su Twitter nasce #JeSuisCatholique

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali