FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Rouen, media: killer si erano conosciuti su Telegram 4 giorni prima dellʼattacco

Adel Kermiche e Abdel-Malik Nabil Petitjean vivevano a centinaia di chilometri di distanza e precedentemente non avevano avuto contatti

Rouen, media: killer si erano conosciuti su Telegram 4 giorni prima dell'attacco

Adel Kermiche e Abdel-Malik Nabil Petitjean, i terroristi che martedì hanno sgozzato padre Jacques Hamel in una chiesa di Saint-Étienne-du-Rouvray, vicino a Rouen, in Francia, si sarebbero conosciuti su Telegram solo quattro giorni prima dell'attacco. Lo riferisce il quotidiano Le Parisien, riportando quanto scoperto dai poliziotti della sottodirezione antiterrorista. Proprio su Telegram Petitjean aveva diffuso un video in cui annunciava l'azione.

Killer vivevano a centinaia di chilometri di distanza - I due killer vivevano a diverse centinaia di chilometri di distanza: Kermiche viveva a casa dei genitori a Saint-Étienne-du-Rouvray, alle porte di Rouen, mentre Petitjean era domiciliato ad Aix-les-Bains. Su Telegram Petitjean aveva diffuso un video in cui, in nome dell'Isis, annunciava un'azione e lanciava un appello a "distruggere" la Francia e affinché altri jihadisti seguissero il suo esempio.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali