PER LEI UN ICTUS FATALE

"Ritocchino" casalingo per aumentare i glutei: morta l'influencer brasiliana Lygia Fazio

La donna, spinta anche dal fidanzato, voleva le natiche più grosse. Si è quindi fatta iniettare una sostanza che le ha causato un ictus fatale

04 Giu 2023 - 15:23
1 di 10
© Instagram © Instagram © Instagram © Instagram

© Instagram

© Instagram

Il fidanzato l'aveva convinta a farsi aumentare le dimensioni dei glutei, ma anziché rivolgersi a una clinica specializzata ha voluto eseguire il "ritocchino" in casa. Una decisione che le è risultata fatale. L'influencer brasiliana Lygia Fazio è morta dopo essersi iniettata microdosi di resina sintetica, che le avrebbero causato un ictus mortale. A dare la notizia agli oltre 900mila follower è stato il fratello della donna.

Il precedente - Lygia, 40 anni, si trovava da tre settimane in terapia intensiva dopo l'intervento casalingo. Habitué dei ritocchini, già nel 2022 era stata ricoverata, per più di 100 giorni, per farsi asportare tre chili di silicone industriale e polimetilmetacrilato (Pmma) che si era fatta iniettare per aumentare le proprie forme: le sostanze si erano pericolosamente diffuse in tutto il corpo.

L'intervento casalingo - Mamma di due figli piccoli, l'influencer mirava a diventare la reginetta di bellezza con "le natiche più grosse di tutto il Brasile", su spinta anche del fidanzato. "Le ho chiesto io di aumentare i glutei, li volevo più grandi", ha ammesso l'uomo. L'intervento era stato programmato in casa, senza le giuste condizioni igieniche e sanitarie. Come nel 2022, le è stato iniettato del Pmma, che nella chirurgia plastica viene utilizzato per dare alla parte di corpo prescelta una maggiore pienezza e volume, come un filler. Anche in questo caso la sostanza si è espansa il tutto il corpo, provocandole l'ictus fatale.

L'annuncio social - "Purtroppo la nostra guerriera è passata dall'altra parte". Così George, fratello di Lygia, ha annunciato sui social la morte. Nelle scorse settimane l'uomo si era fatto portavoce della famiglia, comunicando periodicamente le condizioni di salute della sorella. Dopo il ricovero in ospedale, sembrava che l'influencer cominciasse a star meglio, con piccoli progressi nelle sue capacità motorie. Poi la tragica notizia. Ora il profilo di Lygia riporta le sue date di nascita e di morte.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri