FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Repubblica Ceca, sparatoria in un ospedale universitario: sei morti, il killer si spara dopo la fuga

Lʼautore della strage si è ucciso prima di essere catturato dalla polizia, che aveva rintracciato il suo veicolo. Secondo i media locali, avrebbe perso il figlio appena nato proprio in quella struttura


L'autore della strage nell'ospedale universitario di Ostrava, nel Nord-Est della Repubblica Ceca, si è ucciso con un colpo di pistola alla testa quando ormai la polizia, che aveva rintracciato il suo veicolo, era sulle sue tracce. L'uomo, un 42enne, era accecato dalla rabbia per la morte del figlio appena nato e sarebbe stata questa la miccia che lo avrebbe spinto oltre l'immaginabile. a fare irruzione nel nosocomio e "vendicarsi" contro innocenti.

Una tragedia nella tragedia dove 7 persone sono morte: sei pazienti che si trovavano in sala d'attesa e il killer. Sono stati i media locali a diramare la notizia secondo cui la moglie avrebbe perso il bebè neonato proprio in quella struttura.

 

Dopo la sparatoria e la fuga, ormai con le ore contante, con la polizia alle calcagna che aveva rintracciato il suo veicolo, il killer si è ucciso sparandosi con un colpo di pistola alla testa.

 

"Le vittime - ha detto il primo ministro Andrej Babis - erano pazienti seduti nella sala d'attesa. Fortunatamente, non c'erano molte persone. Al momento ci sono sei vittime, ci potrebbero essere più feriti". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali