FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pochi europarlamentari a docufilm su Regeni, la madre: "Vergogna"

"Giulio oltre ad essere un cittadino italiano era un cittadino europeo per cui oltre al sostegno dellʼItalia ci si aspettava un poʼ più di sostegno da parte europea"

Pochi europarlamentari a docufilm su Regeni, la madre: "Vergogna"

"L'altro giorno al Parlamento Europeo è stata organizzata la proiezione del docufilm su Giulio, abbiamo saputo che su 130 persone presenti, 5 forse 6 erano europarlamentari e a parte i 2 che hanno organizzato l'evento, gli altri andavano e venivano: è una cosa vergognosa". Lo afferma la madre di Giulio Regeni, aggiungendo: "Abbiamo tanto aiuto dalla società civile, però l'aspetto politico in questo momento sentiamo che è molto lontano da noi".

"Dopo l'invio dell'ambasciatore italiano in Egitto nell'ultimo mese, è una cosa che ci ha veramente scioccato" ha concluso Paola Regeni riferendosi ai pochi europarlamentari che hanno assistito alla proiezione. "Giulio oltre ad essere un cittadino italiano era un cittadino europeo per cui oltre al sostegno dell'Italia ci si aspettava un po' più di sostegno da parte europea" ha aggiunto il padre di Giulio, Claudio Regeni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali