FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ossa di mammut in Siberia: la scoperta di una spedizione della Società geografica russa

Durante il rafting che ha portato alla mappatura idrogeologica della regione di Omsk, il ritrovamento dei fossili

mammuth, anca, ossa, omsk, russia, società geografica russa
twitter

C'è anche un'anca di mammut, tra i reperti e i materiali recuperati dai giovani della Società geografica russa (Rgo), durante la loro spedizione nella regione di Omsk, in Siberia, per la mappatura idrogeologica del territorio. I partecipanti alla spedizione hanno percorso circa 120 chilometri sui corsi d'acqua, partendo dal villaggio di Okunevo fino alla città di Tara. Proprio lungo l'omonimo fiume, l'importante scoperta.

Proprio sulle rive del fiume Tara, infatti, sono stati rinvenuti fossili importanti: un'anca e due costole di un mammut. "La spedizione è andata bene, - ha dichiarato il capomissione Denis Kadochnikov - è stata raccolta un'enorme quantità di materiale 'storico' e molti uccelli sono stati classificati lungo i percorsi".

Facendo il rafting organizzato dall'Università pedagogica statale di Omsk, dal centro regionale di turismo e storia locale e dal club giovanile della Società geografica russa, i giovani esploratori hanno anche corretto sulle mappe le posizioni dei corsi d'acqua, annotando circa 20 sorgenti e piccoli fiumi, oltre ai campeggi.