FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nigeria, cinque ragazzine kamikaze a Maiduguri: 14 morti e 39 feriti

Si sono fatte saltare in aria vicino a una moschea nel nord-est della città. La più giovane aveva 9 anni

Nigeria, cinque ragazzine kamikaze a Maiduguri: 14 morti e 39 feriti

Attentati kamikaze in Nigeria, dove cinque ragazzine che indossavano cinture e giubbotti esplosivi si sono fatte saltare in aria nel nord-est della città di Maiduguri. La più giovane aveva nove anni. Secondo forze di sicurezza citate dalla Bbc online, i morti sono 14 comprese le bambine, i feriti 39. Le esplosioni sono avvenute vicino a una moschea e alla sede della vigilanza.

L'attentato è avvenuto giovedì sera poco prima della preghiera quando la zona intorno alla moschea era affollata. Secondo fonti ad Abuja, capitale della Nigeria, il numero delle vittime è destinato ad aumentare. Molti feriti sono infatti in gravi condizioni e hanno subito mutilazioni.

L'attacco non è ancora stato rivendicato anche se le autorità nigeriane lo attribuiscono al gruppo fondamentalista islamico Boko Haram.

Solo due settimane fa a Maidiguri erano morte più di 100 persone in episodi analoghi.

Gli attacchi sono aumentati dallo scorso maggio, quando il musulmano Muhammadu Buhari è diventato presidente della Nigeria. Buhari aveva ottenuto importanti successi nella lotta contro il gruppo integralista, affiliato allo Stato islamico (Isis).

I Boko Haram "usano" sempre più spesso giovani donne e bambine che, secondo molti osservatori, vengono trasformate in bombe umane e fatte saltare in aria tra la folla contro la loro volontà o senza capire cosa stia loro accadendo.


Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali