FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nigeria, attacco in chiesa cattolica durante la messa: 11 morti

Un commando armato con il volto coperto ha aperto il fuoco

Almeno 11 persone sono state uccise e 18 ferite da un commando armato che ha aperto il fuoco in una chiesa cattolica nello Stato nigeriano di Anambra. Testimoni sul posto hanno raccontato che gli assalitori, che avevano il volto coperto, sono entrati nella chiesa di St. Philips durante la messa, hanno individuato una persona e l'hanno uccisa. A quel punto hanno iniziato a sparare contro gli altri fedeli, circa 100, presenti nella chiesa.

Secondo la stampa locale, il commando era a caccia di un barone della droga locale. Gli assalitori avevano cercato il narcotrafficante presso il suo domicilio, senza successo. Al commando era stato però detto che l'uomo si trovava in chiesa. Una volta giunto sul posto, il commando ha cominciato a sparare all'impazzata, colpendo anche i fedeli. Inizialmente si era parlato di una cinquantina di vittime, ma fonti della polizia hanno confermato la morte solo di 11 persone. Il governatore di Anambra, Willie Obiano, ha visitato il luogo dell'attacco.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali