FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

New Delhi assume "uomini-scimmia" per scacciare i macachi in vista del G20

Il team sarà incaricato di imitare i richiami delle scimmie langur, nemici naturali della specie che ha invaso la metropoli

New Delhi assume "uomini-scimmia" per scacciare i macachi in vista del G20 - foto 1
Ufficio stampa

Alcune decine di "uomini-scimmia" saranno utilizzati a New Delhi per spaventare i macachi rhesus che hanno invaso la metropoli ed evitare così che disturbino il vertice del G20, in programma nella capitale indiana il 9 e 10 settembre.

Lo ha annunciato l'autorità cittadina. Queste persone sono incaricate di imitare i richiami delle scimmie langur, nemici naturali dei macachi che hanno invaso la capitale indiana.

Una squadra formata da 30-40 persone

 "Non possiamo cacciare le scimmie dal loro habitat naturale. Abbiamo quindi schierato una squadra di 30-40 uomini addestrati per spaventare le scimmie", ha dichiarato Satish Upadhyay, vicepresidente del Consiglio comunale di New Delhi.

 

I macachi temuti per il G20

 "Ci sarà un uomo in ciascuno degli hotel in cui alloggeranno i delegati e nei luoghi in cui sono state avvistate le scimmie", ha aggiunto. Temendo che i macachi possano attaccare i convogli di auto dei leader stranieri durante il vertice del G20 o divorare le decorazioni floreali, il consiglio comunale ha chiesto al dipartimento forestale di elaborare un piano d'azione.

 

Condannata la pratica di addestrare le scimmie langur

 Nelle strade della capitale indiana sono state installate sagome di langur a grandezza naturale per spaventare i primati. Per molto tempo, gli uomini hanno pattugliato le strade di Nuova Delhi accompagnati da langur addestrati, ma questa pratica è terminata quando un tribunale ha stabilito che era crudele tenerli in cattività. 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali