FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Migranti, naufragio nel canale della Manica: almeno 33 vittime

Il primo ministro francese Jean Castex parla di "una tragedia". Boris Johnson: "La Francia faccia di più"

Gb, migranti muoiono durante la traversata della Manica

Una barca carica di migranti è affondata nel canale della Manica, dopo essere partita da Calais, in Francia, per raggiungere il Regno Unito. Secondo la polizia francese, sono almeno 33 le vittime. Il primo ministro Jean Castex parla di "una tragedia". L'allarme è stato lanciato da alcuni pescatori.

I soccorsi - La prefettura marittima della Manica e del Mare del Nord ha organizzato un'operazione di salvataggio per trovare altre persone che potrebbero essere ancora in mare, mentre alcune sono state già portate in salvo. Sono stati impiegati due elicotteri, una motovedetta della marina francese, una nave di sorveglianza marittima costiera e una scialuppa di salvataggio.

 

Castex: "Vittime di trafficanti criminali" - "Il mio pensiero va ai tanti dispersi e feriti, vittime di trafficanti criminali che sfruttano il loro disagio e la loro miseria", ha sottolineato il primo ministro francese Jean Castex.

 

Johnson convoca il Comitato Cobra - Il premier britannico Boris Johnson, da parte sua, ha convocato d'urgenza il Comitato Cobra per la gestione delle emergenze. Londra sollecita da tempo Parigi ad azioni più incisive per frenare il flusso delle imbarcazioni degli scafisti che dalle coste francesi cercano di raggiungere la Gran Bretagna: flusso intensificatosi negli ultimi mesi, malgrado gli accordi bilaterali cofinanziati dal Regno e le promesse del governo Tory su una stretta post Brexit dei controlli di confine, fino a raggiungere picchi di oltre mille arrivi al giorno.

 

Johnson: "La Francia faccia di più" - Boris Johnson poi ha sferzato la Francia per l'impennata del flusso di migranti. "Abbiamo qualche difficoltà a persuadere alcuni nostri partner, in particolare, i francesi, a fare tutte le cose che la situazione secondo noi richiede", ha detto il premier. "Capisco le difficoltà che tutti i Paesi affrontano, ma noi vogliamo fare di più", ha aggiunto. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali