FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Migranti, Frontex: "Non ci sono altri Stati disponibili per sbarchi"

"Non è solo una questione tra Italia e Frontex - ha spiegato il direttore Fabrice Leggeri - . Per essere adottato il piano operativo deve vedere dʼaccordo tutti gli Stati partecipanti"

Migranti, Frontex: "Non ci sono altri Stati disponibili per sbarchi"

Sull'emergenza migranti Frontex gela di nuovo l'Italia sul versante degli approdi. Il direttore dell'agenzia europea Fabrice Leggeri ha infatti detto di aver "sentito" al vertice di Varsavia "una richiesta italiana" in merito all'ipotesi sbarchi in altri scali europei per le navi di Triton, "ma non ho sentito Stati membri disponibili". E commenta: "E' un problema complesso, prima di tutto per questioni politiche, che non spetta a noi risolvere".

"Ci sono anche questioni operative e giuridiche di cui Frontex deve tener conto - ha proseguito Leggeri al termine dell'audizione al Parlamento europeo -. Non è solo una questione tra Italia e Frontex, per essere adottato il piano operativo deve vedere d'accordo tutti gli Stati partecipanti".

Il gruppo per migliorare il mandato dell'operazione Triton, "che lavorerà con le autorità italiane e gli esperti di Frontex - ha aggiunto ancora Leggeri - si riunirà immediatamente, questa estate. L'obiettivo è potere condividere per settembre un progetto con gli Stati membri dell'Ue e di Schengen che partecipano alla missione Triton".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali