FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mali, commando tenta di attaccare lʼhotel degli stranieri: neutralizzato

Lʼalbergo Nord Sud di Bamako ospita militari Ue. Il 20 novembre 22 persone furono uccise in un attentato di Al Qaeda al Radisson Blu

Mali, commando tenta di attaccare l'hotel degli stranieri: neutralizzato

Attacco all'hotel Nord Sud a Bamako, capitale del Mali. Lo riferisce una fonte diplomatica francese aggiungendo che "l'attacco è già stato neutralizzato". La struttura, oltre a un contingente militare francese, ospita militari Ue in missione. Testimoni aggiungono di aver udito una sparatoria e un'esplosione. Il 20 novembre 22 persone furono uccise nell'attentato a Radisson Blu, da parte di un commando legato ad Al Qaeda.

"Uomini armati hanno attaccato un campo di addestramento militare dell'Unione europea a Bamako", ha affermato un funzionario del ministero della Difesa e un testimone, stando a quanto riporta il sito de "Le Figaro".

"Gli aggressori hanno cercato di forzare l'entrata e le guardie appostate all'ingresso hanno aperto il fuoco. Un aggressore è stato ucciso. La sparatoria è proseguita per diversi minuti", ha precisato il testimone.

Contingente italiano a Bamako sta bene - Stanno tutti bene i militari del contingente italiano in Mali. Lo si apprende da fonti dello Stato maggiore della Difesa. Sono dodici, attualmente, i soldati schierati nel Paese africano in due distinte missioni dell'Unione europea. Sono tre quelli presenti a Bamako, la città dove è avvenuto l'attacco: sono stati contattati dall'Italia e stanno tutti bene. Nessuno è stato coinvolto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali