FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Londra, una tra le 100 donne più influenti nel mondo degli affari è un uomo

Una classifica del Financial Times ha incoronato Pippa Bunce, che in realtà è Philip Bunce, sposato e padre di due figli

A volte si sente Philip Bunce, a volte Pippa Bunce. Nonostante all'anagrafe sia registrato come maschio, lui trascorre metà del tempo vestito da uomo e l'altra metà da donna, in base al suo umore. Nei panni di Pippa è entrato nella "Financial Times & Her-oes Champions of Women in Business", una classifica che premia le cento donne più influenti nel mondo degli affari di Londra. Bunce, sposato e padre di due figli, lavora nella sede londinese della Credit Suisse.

E dire che gli organizzatori gestiscono e compilano una graduatoria parallela di dirigenti di sesso maschile ma Bunce ha scelto di essere nominato nella categoria femminile. La decisione ha scatenato accese polemiche e una profonda discussione sul "genere fluido".

Le reazioni - Kiri Tunks, co-fondatrice di Woman's Place Uk, ha dichiarato che "così si prendono in giro le donne e le loro conquiste. Quali sono stati i suoi particolari meriti come donna?". Dello stesso avviso Kristina Harrison, un'attivista Lgbt nata uomo ma diventata donna vent’anni fa: "Essere una donna non è un costume che puoi indossare in alcuni giorni sì e in altri no. L'idea che una persona possa diventare una donna indossando una parrucca e un vestito è profondamente sessista".

Non è invece d’accordo Suki Sandhu, responsabile della classifica: "La lista premia coloro che lavorano per per promuovere la diversità di genere, per questo abbiamo inserito Bunce". Mentre un portavoce della banca ha dichiarato: "Il Credit Suisse è orgoglioso di essere un datore di lavoro inclusivo, che celebra tutti gli aspetti della diversità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali