FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Londra, il dramma dei sopravvissuti al rogo della Grenfell Tower: in 20 hanno tentato il suicidio

In molti non riescono a dimenticare le immagini drammatiche viste quella notte: la torre che brucia, i bimbi lanciati dalle finestre nel disperato tentativo di salvarli

Londra, il dramma dei sopravvissuti al rogo della Grenfell Tower: in 20 hanno tentato il suicidio

La notte del 14 giugno nel rogo della Grenfell Tower di Londra ottanta persone morirono intrappolate tra le fiamme. E oggi, dopo quasi tre mesi da quel tragico episodio, il trauma per i sopravvissuti non è ancora superato. Come riferito da Yvette Greenway, fondatrice dell'Associazione Silence of Suicide, almeno venti persone che si trovano all'interno del grattacielo la notte dell'incendio hanno tentato di togliersi la vita.

La Bbc, che riporta la notizia, riferisce di non essere in grado di confermare questa cifra e sottolinea che i dati vengono da operatori sociali che sono in contatto con i residenti della Grenfell Tower. La maggior parte di coloro che hanno tentato il suicidio sono stati colpiti dal senso di "colpa del sopravvissuto".

In molti non riescono a dimenticare le immagini drammatiche viste quella notte: le fiamme, i bimbi lanciati dalle finestre nel disperato tentativo di salvarli. E così fanno ricorso alla droga o all'alcool. "Queste persone si sentono isolate", sottolinea l'ex infermiera Greenway.

La fondatrice dell'associazione Silence of Suicide, inoltre, critica il sostegno psicologico offerto ai sopravvissuti: "Abbiamo sentito di alcuni operatori sociali che passano lasciando semplicemente dei volantini sotto le porte, senza entrare in contatto con i diretti interessati. Senza parlarci".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali