FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lione, il ristorante francese "Bocuse" perde la terza stella Michelin

La spiegazione della guida: "La qualità del locale rimane eccellente ma non più a livello di tre stelle"

Nella sua edizione 2020 la prestigiosa guida Michelin ha retrocesso il ristorante "Collonges-au-Mont-d'Or", di Paul Bocuse, fiore all'occhiello della gastronomia francese, ritirandogli la terza stella. Lo ha riferito la France Presse. "La qualità del locale rimane eccellente ma non più a livello di tre stelle", viene spiegato nella guida. Lo chef Paul Bocuse è morto a 91 anni il 20 gennaio 2018. 

Bocuse, considerato tra i migliori al mondo, con l'edizione del 2015 è stato l'unico chef ad essere riuscito a mantenere tre stelle, la valutazione massima della guida, consecutivamente per 50 anni. La notizia ufficiale della perdita di una stella verrà data il 27 gennaio in occasione della presentazione della guida presso il Pavillon Gabriel di Parigi.

 

Dopo la morte di Bocuse, lo chef è stato sostituito da tre cuochi, Christophe Muller, Gilles Reinhardt e Olivier Couvin), tutti Mof (Meilleur Ouvrier de France, somma onorificenza assegnata per concorso nella gastronomia d’oltralpe), aiutati dal maître François Pipala e gestiti dal direttore generale Vincent Le Roux.

 

In un comunicato, hanno fatto sapere di essere "sconvolti" ma determinati a proteggere "lo spirito di Monsieur Paul". "Sono 2 anni che Monsieur Paul ci ha lasciati - hanno scritto - e anche se la stella non appartiene a uno chef, è ovvio che tutti si interrogano sul nostro futuro".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali