FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le gemelle Bush scrivono alle giovani Obama: "Godetevi il mondo e fate errori"

I consigli delle figlie dellʼex presidente repubblicano sono stati pubblicati sul sito del "Time magazine"

Le gemelle Bush scrivono alle giovani Obama: "Godetevi il mondo e fate errori"

Tra figlie di ex presidenti, ci si comprende e ci si spalleggia. Ed è così che a una settimana dalla partenza di Barack Obama dalla Casa Bianca, le figlie 35enni di George W. Bush, Barbara e Jenna, hanno scritto una tenera lettera di saluto a Sasha e Malia Obama, rispettivamente di 18 e 15 anni. "Otto anni fa, in una fredda giornata di novembre, vi abbiamo accolte sui gradini della Casa Bianca", comincia così con un tono a tratti fiabesco la lettera delle gemelle Bush, pubblicata sul sito internet del "Time magazine".

I consigliJenna e Barbara si congratulano con le giovani Obama per essere sempre state all'altezza delle situazioni richieste dalla loro posizione: "In otto anni, avete fatto tanto. Siete state davanti alla cella di Robben Island, dove in Sudafrica Nelson Mandela è stato imprigionato per decenni, con le braccia intorno a vostro padre (...). Avete preso parte a cene di Stato, passeggiato nei parchi nazionali, incontrato i leader internazionali".

Proseguono: "Eravate due bambine e vi abbiamo visto diventare delle fantastiche ragazze, semplicemente, con grazia. Adesso entrerete in un altro club esclusivo, quello degli ex First Children, una posizione per la quale non sono stati scritti manuali". E proprio per questa ragione si permettono di dare dei consigli alle più giovani Malia e Sasha, come se fossero le loro sorelline: "Adesso scriverete la storia della vostra vita, che va oltre l’ombra dei vostri famosi genitori, pur serbando sempre l’esperienza vissuta in questi otto anni. Godetevi il college. Come tutti sanno, noi lo abbiamo fatto. Non avrete più il peso del mondo sulle vostre giovani spalle. Esplorate le vostre passioni. Imparate chi siete davvero. Fate degli errori, potete permettervelo (...) Ascoltate il vostro cuore".

Infine, esortano le ragazze a non dimenticare mai le persone meravigliose che lavorano alla Casa Bianca, diventate per le Bush un'autentica seconda famiglia.

La lettera di benvenutoLa lettera di saluto è la conclusione di un grosso in bocca al lupo mandato dalle figlie di Bush nel 2009. Infatti, all'epoca, le due ragazze scrissero  alle nuove inquiline per dare il loro benevenuto con qualche consiglio scherzoso, accompagnato però da alcuni avvertimenti importanti.

Ma cosa attende le giovani Obama? Malia, la 18enne, ha appena iniziato il suo anno sabbatico dopodiché frequenterà le aule di Harvard, seguendo l'esempio del padre. Sasha, la 16enne, è invece ancora alle prese con la scuola e per questo Barack e Michelle resteranno a vivere con lei altri due anni a Washington. Le sorelle Bush, invece, continuano le loro attività: Barbara ha fondato alcuni anni fa la "Global Health Corps", una società no profit che lavora per garantire parità di accesso ai servizi sanitari, mentre Jenna è collaboratrice dell'Unicef e giornalista per il "Today Show".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali