FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Lawrence attacca Trump: "Harvey e Irma una vendetta di Madre Natura"

Intervistata da Channel 4, lʼattrice ha espresso il suo malcontento per la vittoria del tycoon e scatena le polemiche per le sue dichiarazioni

La Lawrence attacca Trump: "Harvey e Irma una vendetta di Madre Natura"

L'attrice premio Oscar Jennifer Lawrence ha infiammato le polemiche dopo aver detto che gli uragani Harvey e Irma sono un vendetta di Madre Natura per la vittoria del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Le affermazioni dell'attrice, rilasciate durante un'intervista all'emittente britannica Channel 4 per presentare il suo nuovo film Mother!, hanno acceso il dibattito social.

Le accuse - "Se gli americani non avessero eletto Trump, Madre Natura non avrebbe avuto nessuna ragione per essere così maledettamente arrabbiata" ha affermato l'attrice. E poi ha aggiunto: "E' preoccupante pensare che il cambiamento climatico è una nostra responsabilità e che noi lo ignoriamo. L'unico modo in cui possiamo esprimerci è attraverso il voto". L'attrice ha poi continuato a manifestare il suo malcontento per la vittoria di Trump, da lei definita "sorprendente". "Gli argomenti di conversazione di Trump e della politica americana erano "veramente estremi e sconvolgenti". Tuttora sento delle cose in tv che mi devastano, è tutto talmente poco chiaro", ha detto. E alla domanda dell'intervistata "Pensa che Trump sia confuso?" Lawrence ha risposto: "Non lo trovo confuso. Penso di sapere esattamente quello che è".

I precedenti - Non è la prima volta che l'attrice prende una posizione netta in merito. Già nel 2015, quando Trump aveva appena iniziato la sua campagna elettorale, Lawrence aveva affermato che la sua vittoria avrebbe rappresentato "la fine del mondo". E dopo la vittoria del tycoon era apparsa in un video in cui gli "dedicava" un dito medio.

Le reazioni - Tante le reazioni alle parole dell'attrice. Alcune anche molto dure. C'è chi, addirittura, ha chiesto al mondo di Twitter di boicottare il suo nuovo film e chi l'ha definita "una sinistroide malata di mente".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali