FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Francia "dona" una seconda Statua della Libertà agli Stati Uniti

La sorella minore di "Lady Liberty" andrà prima a New York e poi verrà trasferita a Washington. Tornerà a Parigi nel 2031

La Francia ha "donato" una seconda Statua della Libertà agli Stati Uniti. L'opera, in bronzo, è alta circa 3 metri, decisamente meno di quella quella famosa in tutto il mondo (93 metri) che si trova a Liberty Island. Partita il 7 giugno dal Museo Nazionale delle Arti e dei Mestieri (Cnam) di Parigi, la sorella minore di "Lady Liberty" andrà prima a New York, a Ellis Island, dove rimarrà dal 1 luglio al 5 luglio, e poi verrà trasferita a Washington, dove sarà collocata nel giardino dell'Ambasciata di Francia. Tornerà a Parigi nel 2031.

"La statua simboleggia la libertà e la luce in tutto il mondo” - ha affermato Olivier Faron, amministratore generale del Cnam - Vogliamo inviare un semplice messaggio: la nostra amicizia con gli Stati Uniti è molto importante, soprattutto in questo momento. Dobbiamo conservarla e difenderla".

 

La più nota Statua della Libertà, inaugurata a New York nel 1886, è stata concepita da Viollet-le-Duc, scolpita da Frédéric Auguste Bartholdi e costruita con la collaborazione di Gustave Eiffel. La replica ha lo stesso design neoclassico della sua "sorella maggiore" ed è stata realizzata nel 2009. È una riproduzione esatta del modello in gesso originale del 1878, conservato dal Cnam.

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali