FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Kirghizistan, bandiera ucraina issata sulla montagna "Vladimir Putin"

La montagna era stata rinominata in questo modo nel 2011. Altri rilievi della regione sono stati dedicati in passato a presidenti sovietici: è il caso di Boris Yeltsin e Vladimir Lenin

Twitter Akipress

L'agenzia stampa Akipress del Kirghizistan ha postato su Twitter un video di una bandiera ucraina che sventola sulla cima di una montagna.

Il gesto, a quanto pare, sembra essere stato fatto da alcuni

arrampicatori

. Non si tratta però di una montagna qualsiasi, ma di quella che porta il nome dell'attuale presidente russo

Vladimir Putin

. Il rilievo, alto 4446 metri, è uno dei più alti dell'oblast di Chuy, nel nord del paese.

Nel

2011

l'ex primo ministro chirghiso Almazbek Atambayev lo aveva dedicato all'attuale leader russo, ma 

non è l'unico massiccio

 a essere stato dedicato a un politico russo. Nel 2002 un'altra montagna, alta 3500 metri e che si trova vicino al lago Issyk-kul, è stata rinominata

Boris Yeltsin

. Nulla a che vedere con la montagna che porta il nome di

Vladimir Lenin

, avvocato e politico russo, fondatore dell'Unione Sovietica: la sua è alta

7,134 metri

.


 



TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali