FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Iran, è morto lʼex presidente Akbar Hashem Rafsanjani

Stroncato da un infarto. Fu presidente dal 1989 al 1997

Iran, è morto l'ex presidente Akbar Hashem Rafsanjani

L'ex presidente iraniano Akbar Hashem Rafsanjani, 82 anni, è morto a Teheran. Lo rende noto l'agenzia ufficiale Irna. Rafsanjani è stato presidente dall'agosto del 1989 al 1997 ed era ancora presidente del cosiddetto Consiglio per discernimento, organismo incaricato di risolvere le dispute fra il Parlamento e il Consiglio dei guardiani della Costituzione e molto influente nel Paese.

Poco prima, l'Irna aveva riferito che Rafsanjani era stato ricoverato in un ospedale statale di Teheran, a causa di un infarto. Nato il 25 agosto del 1934 a Bahreman, Rafsanjani è stato presidente dell'Iran dal 1989 al 1997. Dal 1990 era Presidente del Consiglio del discernimento del regime, incaricato di consigliare la guida suprema, l'ayatollah Ali Khamenei, e di risolvere le controversie tra il Parlamento e il Consiglio dei guardiani della Costituzione.

Nel 2005 era stato sconfitto alle presidenziali dal conservatore Mahmoud Ahmadinejad, ma non si era ritirato dalla vita pubblica, assumendo piuttosto il ruolo di un leader moderato contro gli ultraconservatori del governo di Ahmadinejad.

Decisivo il suo sostegno, e quello dell'ex presidente riformista Mohammad Khatami, per la vittoria dell'attuale presidente iraniano, il moderato Hassan Rohani, alle elezioni del giugno 2013.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali