FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

India, cadono da una scogliera per un selfie: cinque turisti feriti, due gravi

Il nuovo caso riapre le polemiche sulla mania dellʼautoscatto, che ha già causato la morte di diverse persone cadute da precipizi o monumenti

India, cadono da una scogliera per un selfie: cinque turisti feriti, due gravi

Cinque turisti indiani sono rimasti feriti dopo essere caduti da uno scogliera a Goa, in India, dove erano saliti per scattare un selfie. Due giovani donne sono gravi a causa di lesioni alla spina dorsale, mentre gli altri tre sono già stati dimessi. I cinque amici erano saliti su un promontorio e si erano appoggiati a una cancellata che si è aperta improvvisamente causando la caduta tra le rocce. Sull'incidente indaga la polizia.

Il nuovo caso riapre le polemiche sui "selfie killer" che hanno già ucciso diversi turisti in India, caduti da precipizi o monumenti, annegati oppure travolti da treni in corsa mentre tentavano di immortalare se stessi. Secondo una statistica pubblicata sul Washington Post, lo scorso anno 27 persone sono morte nel mondo a causa degli autoscatti, la metà delle vittime si registrano nel Paese asiatico.

L'ultima tragedia risale allo scorso 10 gennaio su una scogliera nel quartiere di Bandra: due studentesse sono cadute in mare mentre si facevano un autoscatto. Un ragazzo si è tuffato per soccorrerle, ma è riuscito a salvarle soltanto una, poi è scomparso tra le onde.

Lo scorso settembre un giapponese è caduto dalle scale sul celebre monumento del Taj Mahal ad Agra mentre stava scattando un selfie. Per evitare questo tipo di incidenti, nella città di Mumbai è stato imposto il divieto di scattare selfie in alcuni punti panoramici considerati pericolosi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali