FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Imprenditore scomparso nel Pisano e ritrovato in Scozia: non parla più italiano

Salvatore Mannino parla un inglese di livello scolastico. Lʼuomo si trovava in stato confusionale quando è stato ritrovato

Imprenditore scomparso nel Pisano e ritrovato in Scozia: non parla più italiano

Salvatore Mannino, l'imprenditore scomparso a Lajatico (Pisa) e poi ritrovato in un ospedale di Edimburgo, non riconosce i familiari e non parla l'italiano. La moglie e altri parenti lo hanno raggiunto in Scozia ma non sono stati riconosciuti. I medici, al momento, non sanno spiegare la causa della perdita di memoria. Mannino non sa neppure rispondere in italiano alle domande del personale sanitario, ora parla in un inglese di livello scolastico.

L'imprenditore era stato soccorso in stato confusionale mentre era a terra nella cattedrale di Sant'Egidio e poi trasferito in ospedale della città scozzese dove è rimasto ricoverato per alcuni giorni prima che le autorità riuscissero a identificarlo e a rintracciare i familiari. Non è però ancora stato chiarito in che modo l'uomo possa avere raggiunto la Scozia.

Un biglietto e i soldi trovati in una borsa - Mannino era scomparso da casa il 20 settembre dopo avere accompagnato uno dei figli a scuola. Due giorni la sua auto è stata trovata parcheggiata in una strada piuttosto trafficata di Pontedera (Pisa). A casa invece la moglie trovò 10.300 euro in contanti in una borsa e un biglietto con numeri cifrati che, tradotto in lettere, componeva la frase "Perdonami, scusa".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali