FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Uragano Patricia si abbatte sul MessicoDeclassato ma si temono inondazioni

"Eʼ il più potente mai registrato", spiegano gli esperti. Patricia arriva dalla costa del Pacifico con venti a 325 km orari ma poi viene declassato. Pochi i danni

Uragano Patricia si abbatte sul MessicoDeclassato ma si temono inondazioni

E' il "più forte uragano mai registrato nell'emisfero occidentale": così il Centro nazionale per gli uragani statunitense descrive Patricia, che ha toccato le coste del Messico arrivando dal Pacifico muovendosi verso nord-nordest con venti a 325 chilometri orari. L'uragano però, una volta arrivato sulla terraferma, ha perso potenza ed è stato declassato da categoria 5 a categoria 1 ed è diventato tempesta tropicale.

Rischio mareggiate e tornado - "E' un super-uragano", ribadiscono le autorità locali, che hanno decretato "l'emergenza straordinaria" in diverse località degli stati di Colima, Nayarit e Jalisco. Quando toccherà terra sulla costa del Pacifico del Messico, l'uragano sarà accompagnato da "trombe marine, vortici e tornado, con onde nel mare anche di 8 metri". Lo afferma il responsabile della Commissione nazionale per le risorse idriche, Roberto Ramirez de la Parra. "Ci sono inoltre alte probabilità che il mare entri nel territorio nella parte centrale di Jalisco", ha aggiunto de la Parra.

Patricia come tifone Haiyan - Patricia ha una forza paragonabile a quella del tifone Haiyan che due anni fa provocò 7.300 tra morti e dispersi nelle Filippine: lo ha reso noto l'Organizzazione mondiale della meteorologia (Wmo) delle Nazioni Unite. Patricia dovrebbe arrivare sulle coste del Paese con una forza di categoria cinque nel corso della giornata.

Al via le evacuazioni - Le autorità dello Stato di Colima, dove è previsto l'arrivo dell'uragano Patricia, hanno evacuato migliaia di residenti per il pericolo di alluvioni e frane in tutta l'area.

Si fanno scorte nella costa Sud - Dalle prime ore della mattina gli abitanti della costa pacifica meridionale del Messico hanno cominciato ad affollare supermercati e negozi per attrezzarsi all'arrivo dell'uragano. A Manzanillo, uno dei principali porti del paese, nello stato di Colima, e nelle località turistiche di Puerto Vallarta (Jalisco) e Nuevo Vallarta (Nayarit) si sono registrate file lunghissime di residenti dall'apertura dei negozi locali. Bidoni di acqua minerale, scatolette di alimenti, medicine e materiali isolanti sono i prodotti più richiesti.

Previste onde distruttive - L'uragano "sarà accompagnato da grandi onde distruttive". Lo stima il National Hurricane Center nel suo ultimo bollettino.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali