FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Guantanamo, scontro tra Barack Obama e Donald Trump sulle scarcerazioni

Il tycoon: "Vanno fermate". La replica della Casa Bianca: "Nuovi trasferimenti a breve, Trump aspetti di entrare in carica"

Guantanamo, scontro tra Barack Obama e Donald Trump sulle scarcerazioni

L'ultimo scontro tra il presidente americano Barack Obama e il suo successore Donald Trump si gioca sulla gestione di Guantanamo. "Non dovranno esserci altre scarcerazioni. Sono persone estremamente pericolose e non si deve consentire che tornino sul campo di battaglia", ha twittato il tycoon a pochi giorni dal suo insediamento. Immediata la replica della Casa Bianca, che ha annunciato "ulteriori trasferimenti prima del 20 gennaio".

Trump, ha commentato il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, "avrà l'occasione di mettere in atto la politica che giudica più efficace quando entrerà in carica il 20 gennaio". Il mese scorso una fonte aveva rivelato l'intenzione di Obama di trasferire almeno 18 prigionieri, circa un terzo dei 59 rimasti nella prigione dove gli Usa hanno tenuto in detenzione i sospetti di terrorismo dopo la tragedia dell'11 settembre 2001.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali