FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gli Stati Uniti cancellano Cuba dalla lista nera degli sponsor del terrorismo

La cancellazione dalla lista rappresentava una delle condizioni poste da LʼAvana per dare il via libera alla nomina di un ambasciatore cubano negli Usa

Gli Stati Uniti cancellano Cuba dalla lista nera degli sponsor del terrorismo

Gli Stati Uniti d'America hanno ufficialmente depennato Cuba dalla lista nera degli Stati che sponsorizzano il terrorismo. Lo riferiscono i media statunitensi citando fonti del Dipartimento di Stato Usa. La cancellazione dalla lista rappresentava una delle condizioni poste da L'Avana per dare il via libera alla nomina di un ambasciatore cubano negli Usa.

La decisione formale arriva al termine dei 45 giorni di tempo entro i quali il Congresso americano avrebbe potuto sollevare obiezioni alla richiesta avanzata il 14 aprile dal presidente Barack Obama di cancellare Cuba dalla lista dei Paesi che sponsorizzano il terrorismo.

La nomina di un ambasciatore cubano negli Usa rientra nell'ambito del processo di riavvicinamento avviato lo scorso dicembre dal presidente Obama e dal presidente cubano Raul Castro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali