FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giunto al confine con gli Usa il primo gruppo della "carovana dei migranti"

Sarebbero arrivati alla frontiera con dei bus finanziati da alcune organizzazioni americane

Un primo gruppo di migranti partiti con la carovana dall'Honduras è arrivato al confine tra Messico e Stati Uniti, nella località di Tijuana, poco a sud di San Diego, in California. Si tratta di oltre 300 persone, molte delle quali appartengono alla comunità Lgbt e cercano asilo negli Usa perché discriminati e perseguitati nei Paesi di origine. Sarebbero arrivati alla frontiera con dei bus finanziati da alcune organizzazioni americane.

Carovana dei migranti, i primi arrivati negli Usa

"Siamo stati discriminati anche all'interno della carovana", denunciano alcuni dei migranti arrivati a Tijuana e che ora in attesa degli eventi sono ospitati in una casa rifugio. Il grosso della carovana è invece ancora lontano dal confine con gli Stati Uniti, nelle zone di Guadalajara e Culiacan, nel Messico occidentale. Intanto gli agenti federali Usa che vigilano sui confini hanno chiuso per precauzione alcune strade e hanno rafforzato le difese con filo spinato, barriere e transenne.

Migranti, il tragitto percorso dalla carovana di honduregni

usa

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali