FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giappone, Yoshihide Suga nominato nuovo premier

Il 71enne, capo di Gabinetto dal 2012, succede al dimissionario Shinzo Abe, dopo quasi otto anni ininterrotti alla guida del governo

Yoshihide Suga, nominato lunedì leader del partito liberal-democratico in Giappone, è stato eletto nuovo premier in una sessione straordinaria del Parlamento, ottenendo 314 voti sui 465 disponibili alla Camera dei Rappresentanti. Il 71enne Suga, capo di Gabinetto dal 2012, succede al dimissionario Shinzo Abe, dopo quasi otto anni ininterrotti alla guida del governo.

Il nuovo capo dell'esecutivo ha ribadito sin dall'inizio la sua intenzione di promuovere le riforme del suo predecessore, in primo luogo l'approccio macroeconomico denominato "Abenomics", che riguarda l'attuazione di una politica monetaria espansiva, un incremento della spesa pubblica e un programma di riforme strutturali con un aumento degli investimenti del settore privato.

 

Suga ha inoltre definito come prioritarie la lotta all'emergenza sanitaria provocata dal coronavirus e l'approvazione di ulteriori misure di sostegno per ravvivare l'economia.

 

Originario della prefettura dell'Akita, nel nord ovest dell'arcipelago, e figlio di un coltivatore di fragole e di una maestra, a differenza di Abe e dei principali statisti del partito conservatore, il nuovo capo dell'esecutivo non appartiene ad una dinastia di politici.

 

Il suo mandato avrà la durata di un anno, prima del termine naturale della legislatura, nel settembre 2021. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali