FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giappone, twitta la foto della zanzara ammazzata: bannato dal social network

Accuse di ridicolo contro la piattaforma che ha congelato la pagina dellʼutente "zanzaricida", perché ha violato le regole con un contenuto offensivo

Giappone, twitta la foto della zanzara ammazzata: bannato dal social network

Bannato da Twitter per un cinguettio che ha violato le regole del social network. La colpa dell'utente giapponese @nemuismywife è stata quella di aver twittato l'immagine della zanzara che aveva ucciso dopo che ne era stato infastidito mentre guardava la Tv. La notizia della violazione e della conseguente punizione ha fatto il giro del mondo e lo "zanzaricida" ha raccolto la solidarietà di tantissimi che hanno chiesto per lui lo "scongelamento" dell'account a Twitter Japan.

L'uomo bannato dal social network, con un altro account, @DaydreamMatcha, ha manifestato tutto il suo disappunto e ha chiesto ufficialmente spiegazione per la decisione presa sul tweet incriminato che aveva questo contenuto: "Dove mi stai mordendo tutto, mentre sto solo cercando di rilassarmi e di guardare la Tv? (Ma ora sei morto)" con la foto che provava la fine dell'insetto molesto. Lo sfogo in poco tempo ha ottenuto oltre 27mila like ed è stato ritwittato oltre 30mila volte.

Ma per l'utente nessuno sconto. il programma automatizzato che filtra i tweet degli utenti, verificando che le regole del social network vengano rispettate dagli utenti, ha ritenuto che quel post avesse un contenuto offensivo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali