FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giappone, forte terremoto a Hokkaido: almeno 16 morti e 300 feriti

Una trentina i dispersi, inviati 25mila soldati per il supporto alla popolazione

E' di almeno 16 morti, 300 feriti e una trentina di dispersi il bilancio di un forte terremoto che ha colpito nel cuore della notte l'isola giapponese di Hokkaido. La fortissima scossa, di magnitudo 6.7 gradi Richter, ha colpito soprattutto la città di Atsuma, dove ha provocato frane e smottamenti. Il governo ha istituito un'unita di crisi, approvando l'invio di 25mila soldati per prestare soccorso alla popolazione.

Pochi minuti dopo il terremoto iniziale, una scossa di assestamento di 5.3 ha interessato nuovamente la zona, e decine di altre scosse di assestamento si sono susseguite per tutta la notte fino al mattino. Il terremoto ha avuto epicentro a 62 chilometri a Sud-est della capitale regionale Sapporo, e frane su vasta scala hanno colpito la campagna: riprese aeree hanno mostrato decine di case distrutte sul fondo di una collina inghiottita da una frana. Il terremoto ha danneggiato anche un importante impianto termico che riforniva la regione.

Secondo la TV pubblica nipponica, la centrale nucleare di Tomari a Hokkaido, che non era operativa prima del terremoto, è stata costretta a ricorrere al supporto di emergenza per mantenere operativo il sistema di raffreddamento.

Il Giappone si stava ancora riprendendo dal tifone Jebi, il peggiore che abbia colpito il paese in 25 anni, che ha interessato martedì la parte occidentale del Paese, provocando almeno 11 morti e gravi danni.

Giappone, forte scossa di terremoto a Hokkaido

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali