FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, una donna scopre di aver vissuto 28 anni con la lente incastrata nellʼocchio

Era rimasta "incastrata" in una cisti allʼinterno della palpebra superiore ed è stata individuata in seguito a una risonanza

Gb, una donna scopre di aver vissuto 28 anni con la lente incastrata nell'occhio

Ventotto anni con una lente a contatto incastrata nell'occhio. E' quanto accaduto a una donna, in Gran Bretagna, che aveva perso la lente dopo un colpo ricevuto durante una partita di badminton all'età di 14 anni. A ritrovarla è stato, 28 anni dopo, un oftalmologo, che ha trovato quella lente nell'occhio durante una risonanza.

A descrivere la vicenda, sulla rivista Bmj Case reports, sono stati i medici dell'ospedale e dell'università di Dundee, in Scozia. La donna, ora 42enne, si era sottoposta ad alcuni accertamenti medici per problemi all'occhio sinistro: la palpebra si era gonfiata e risultava abbassata sull'occhio. L'oftalmologo che l'ha visitata ha eseguito una risonanza e i medici hanno trovato una cisti di otto millimetri per sei, all'interno della quale c'era la lente rigida persa in quella partita di 28 anni fa.

E' stata la madre della paziente a ricordare l'incidente, durante il quale la donna era stata colpita dalla palla usata per il volano. Solo dopo la scoperta della lente la donna ha ricordato che di tanto in tanto la palpebra "calava" un po', ma senza dare particolari fastidi.

"Probabilmente la lente è migrata nella palpebra superiore dopo il trauma - scrivono gli autori che hanno ricostruito la vicenda sulla rivista medica -, ed è rimasta lì per tutto questo tempo. Non è chiaro cosa abbia causato l'infiammazione quasi tre decenni dopo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali