FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, barista vede un cliente anziano sempre da solo: mobilita il web per trovargli compagnia

Il manager di un pub di Northampton ha voluto condividere su Facebook la commovente storia di John ed è partito il tam tam social per aiutare lʼuomo

Gb, barista vede un cliente anziano sempre da solo: mobilita il web per trovargli compagnia

Frequentava lo stesso bar tutte le sere, ordinava un boccale di birra e si sedeva al solito posto, sempre da solo. Un giorno Benjamin Lopez, il manager del Lord Byron, un locale di Northampton (Gran Bretagna), ha voluto sedersi a fianco a quel cliente anziano per fare due chiacchiere. Ha scoperto così che l'uomo si chiama John e che tutti i suoi familiari sono venuti a mancare e per questo era sempre da solo: l'anziano ha ammesso di non avere nessuno con cui parlare e si è sorpreso quando Benjamin lo ha avvicinato. Il barista ha voluto condividere la storia di John in un post su Facebook. In tanti hanno cominciato a contattarlo perché volevano aiutare l'anziano: fargli compagnia o semplicemente offrirgli una birra.

"Lui è John, uno dei clienti abituali, tutti i giorni viene nel locale e ordina un paio di birre. Nelle scorse settimane ho notato che non parlava mai con nessuno, che è sempre seduto da solo. Oggi ho colto l'occasione per sedermi con lui a fare due chiacchiere. John mi ha raccontato che non ha più nessuno perché tutti i suoi familiari sono morti, che vive da solo e non parla mai con nessuno. Infatti era molto sorpreso che fossi venuto al suo tavolo per parlare con lui ed era molto felice. Ho voluto condividere la sua storia perché mi piacerebbe che qualcuno di voi lasciasse per lui un piccolo messaggio nei commenti così da farlo sentire meno solo, io gli mostrerei i vostri messaggi la prossima volta che viene per la solita pinta", ha scritto Benjamin su Facebook.

Il suo post è diventato virale, Benjamin chiedeva per John qualche parola di conforto, ma le persone hanno voluto fare di più: hanno cominciato a chiamare il pub e a mandare messaggi sul social. "Sono stato piacevolmente sorpreso - ha detto Benjamin a Lad Bible. - Ho ricevuto chiamate da tutta la Gran Bretagna. Le persone hanno mandato messaggi perché volevano mandarmi soldi per offrire a John una birra, un panino, altri hanno chiesto di poter venire per sedersi con lui e fargli compagnia. Tutto questo è fantastico. John era molto felice quando gli ho raccontato la mobilitazione che c'è stata per lui".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali