FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Francia, sparatoria in un liceo: otto feriti | Arrestato studente, disinnescato ordigno

Il giovane, fermato dalla polizia, avrebbe litigato con il preside. Su internet aveva visionato video di stragi di massa

Francia, sparatoria in un liceo: otto feriti | Arrestato studente, disinnescato ordigno

Sparatoria in Francia nel liceo "Tocqueville" a Grasse, cittadina delle Alpi Marittime. Il bilancio è di 8 feriti lievi. La polizia ha arrestato uno studente di 17 anni: il giovane, figlio di un consigliere comunale, avrebbe litigato con il preside (rimasto ferito), sarebbe entrato nella scuola armato di un fucile a pompa e avrebbe cominciato a sparare. Disinnescato un ordigno esplosivo all'interno dell'edificio.

"Papà sto scappando perché c'è una sparatoria nel liceo" - Così in lacrime, Teo, 17 anni, ha chiamato il padre poco prima delle 13, spiegandogli di aver visto un uomo con più armi da fuoco sparare nel cortile interno vicino alla mensa della scuola. Molti altri studenti sono riusciti a scappare.

Assalitore scuola visionò video di stragi di massa - Lo studente fermato era totalmente ignoto agli 007. Su internet aveva visionato video di stragi di massa.

Disinnescato ordigno esplosivo - Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano Le Figaro, "le forze dell'ordine hanno disinnescato un ordigno esplosivo preparato con della polvere nera che era stato lasciato all'interno della scuola".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali