FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Francia, dopo protesta gilet gialli Macron annulla ecotassa per 2019

Martedì il primo ministro Philippe aveva annunciato una "moratoria di 6 mesi"

Francia, dopo protesta gilet gialli Macron annulla ecotassa per 2019

L'aumento delle tasse sul carburante è annullato per tutto l'anno 2019, secondo quanto annunciato dall'Eliseo a "Le Figaro". Martedì il primo ministro, Edouard Philippe, aveva annunciato che l'ecotassa non sarebbe comunque stata inserita nel progetto di finanziaria 2019, ma aveva parlato di "moratoria" di 6 mesi.

La decisione di Macron è l'estremo tentativo di evitare il quarto sabato di proteste e scontri dei gilet gialli. Tanto più che secondo le previsioni dell'Eliseo questo sarebbe quello peggiore, con "scontri durissimi" con nuclei disposti "a distruggere e uccidere". Il ministro della Transizione ecologica, Francois de Rugy, ha confermato di aver parlato con Macron il quale gli ha spiegato che l'aumento delle tasse sui carburanti è "annullato per il 2019": "Macron mi ha detto - ha riferito de Rugy - che la gente ha avuto l'impressione che ci fosse un inganno, che gli si dicesse che c'era una sospensione e che dopo la tassa sarebbe stata riproposta".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali