FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Forte scossa di terremoto in Afghanistan, migliaia tra morti e feriti

Il bilancio si aggrava di ora in ora. Il sisma nel sudovest del Paese, vicino alla città di Khost

Oltre mille persone sono morte per i danni provocati da una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.9 che nella serata di martedì ha colpito il sud-est dell'Afghanistan, al confine con il Pakistan.

Lo ha affermato alla Bbc un funzionario del governo locale sottolineando che i feriti sono migliaia. Secondo l'Istituto geofisico statunitense la scossa è stata registrata a 44 km a sudovest di

Khost

, a una profondità di 10 km. Il Centro Sismologico Euro Mediterraneo riporta che il terremoto è stato avvertito in un raggio di oltre 500 km, non solo in Afghanistan e Pakistan ma anche in India.

Testimoni hanno raccontato di aver avvertito il terremoto nella capitale dell'Afghanistan, Kabul, così come nella capitale del Pakistan, Islamabad.
Il sisma ha sorpreso molte persone durante il sonno per questo il numero delle vittime potrebbe salire in modo impressionante.


 


Usgs


 


Il Papa prega per la "cara popolazione afghana" - 

"Nelle scorse ore un terremoto ha provocato vittime e danni ingenti in Afghanistan: esprimo la mia vicinanza ai feriti, a chi è stato colpito dal sisma e prego in particolare per quanti hanno perso la vita e ai familiari. Auspico che con l'aiuto di tutti si possano alleviare la sofferenza della cara popolazione afghana". Lo ha detto papa Francesco a conclusione dell'udienza generale.
 


 


Il devastante terremoto in Afghanistan: le prime immagini


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali