FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elezioni Polonia, exit poll: il partito di destra di Kaczynski vince con il 43,6%

Continua a crescere il Partito Diritto e Giustizia che conserva la maggioranza assoluta in Parlamento

Il Partito Diritto e Giustizia (Pis) di Jarolaslaw Kaczynski è il vincitore delle elezioni parlamentari in Polonia, secondo gli exit poll diffusi dopo la chiusura dei seggi. Il Pis è accreditato del 43,6% delle preferenze, il 6% in più rispetto alle elezioni di 4 anni fa. Avanza anche la Coalizione civica, che avrebbe ottenuto il 27,4%. In Parlamento entra anche la Sinistra unita che avrebbe ottenuto il 12% dei voti. Resta fuori l'estrema destra.
 

Il partito della destra conservatrice "Diritto e Giustizia" (Pis) di Jarolaslaw Kaczynski avrebbe conservato la sua maggioranza assoluta alla Camera, rafforzando il proprio vantaggio sull'opposizione, secondo un exit poll Ipsos pubblicato dall'emittente polacca Tvp al termine delle elezioni parlamentari in Polonia. Al partito di Kaczynski sono accreditati 239 seggi su 460 della Sejm, quattro in più rispetto alle precedenti elezioni del 2015, pari a quasi il 44% delle preferenze.

 

Il principale gruppo di opposizione, la Coalizione civica, secondo lo stesso exit-poll otterrebbe 130 seggi, mentre alla Sinistra e alla Coalizione polacca ne spetterebbero rispettivamente 43 e 34. Anche i nazionalisti antieuropei di Confederazione entrerebbero in Parlamento con 13 seggi.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali