FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ecco il "tetto del mondo": da Kathmandu si vede la cima dell'Everest per effetto del lockdown

A causa dellʼinquinamento, dalla capitale del Nepal non si poteva ammirare la vetta più alta del mondo: ma con lʼisolamento forzato le cose sono cambiate

E alla fine anche il "tetto del mondo" è diventato visibile. Una vista privilegiata e unica che non era mai stato possibile ammirare prima. In questi giorni da Kathmandu, capitale del Nepal, è possibile vedere chiaramente la cima innevata del monte Everest. Effetto del lockdown da coronavirus che ha fatto sparire l'inquinamento che solitamente impedisce a tursiti e abitanti di scorgere dalla città la vetta più alta del mondo. 

Un nuovo scenario - Le immagini della più alta vetta del mondo, con i suoi 8.848 metri, hanno iniziato a girare su Twitter, postate dagli abitanti di Kathmandu fino ad oggi abituati a scorgere, dalla lora vallata, una coltre fitta tra la città e il monte. L'isolamento forzato dovuto alla pandemia ha radicalmente cambiato lo scenario. 

 

Distanza di 200 km - "ll lockdown ha contribuito a pulire l'aria sul Nepal e sull'India settentrionale, grazie alla riduzione delle emissioni dei veicoli. Tanto che per la prima volta in molti anni, si può vedere l'Everest dalla valle di Kathmandu, anche se si trova a 200 chilometri di distanza", ha scritto il quotidiano locale Nepali Times. 

 

Roma, nel parco bimbi dopo due mesi di lockdown è cresciuto il grano

Il parco giochi per bambini in viale Tiziano a Roma dopo un paio di mesi di lockdown è invaso dal verde (come quasi tutti i parchi italiani). A far sorridere è il fatto che il parchetto è diventato un campo di grano.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali