FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dopo le sanzioni, Putin "invita" 755 diplomatici Usa a lasciare Mosca

Ancora non sono chiare le modalità con cui gli americani saranno allontanati dalla Russia. Intanto Pence conferma: "Trump firmerà le sanzioni"

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che 755 diplomatici degli Stati Uniti dovranno lasciare la Russia. Una risposta alle nuove sanzioni imposte a Mosca da Washington. Intanto il vice presidente Usa, Mike Pence, ha confermato che a breve "Donald Trump firmerà le sanzioni contro Mosca".

La decisione porta a 455 i dipendenti dell'ambasciata e dei consolati Usa sul territorio russo: "Più di un migliaio di persone hanno lavorato e lavorano ancora" nelle rappresentanze diplomatiche americane in Russia, ha spiegato Putin parlando a Rossia 24. "Sono 755 le persone che dovranno fermare le loro attività in Russia", ha precisato.

"La Russia ha offerto agli Usa di avviare la cooperazione molte volte, anche sulla cyber security, ma ha ascoltato soltanto accuse senza fondamento", ha dichiarato Putin aggiungendo di aver sperato a lungo su un "miglioramento delle relazioni" con Washington ma "apparentemente la situazione non cambierà presto", si legge su Ria Novosti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali