FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Morta in guerra una donna ucraina che viveva in Veneto da anni

Marianna Triasko aveva due figli di 10 e 14 anni

Facebook

Una cittadina ucraina residente in Veneto da 14 anni, Marianna Triasko, è morta in combattimento nel proprio Paese.

La donna, originaria di Ivano-Frankivsk, risiedeva a Villorba (Treviso), era sposata con un italiano e aveva due figli di 10 e 14 anni. Quando è iniziato il conflitto, è tornata in Ucraina.

In base a quanto riportano alcuni media ucraini il corpo di Marianna sarà presto consegnato e sepolto nella sua terra natale. Gravemente ferita sul campo a causa di colpi di mortaio, per circa due giorni i medici hanno cercato di fare l'impossibile per salvarle la vita, ma la donna non ce l'ha fatta.

"Voleva essere utile ai nostri militari e all'Ucraina", ha raccontato una sua amica, rivelando che Marianna dopo avere visto in televisione che c'era carenza di personale medico in Ucraina, non ha avuto alcuna esitazione a lasciare tutto e partire. "Ricordo il nostro primo incontro, parlava molto e sorrideva tutto il tempo, come se non avesse paura. I suoi fratelli erano orgogliosi di lei. Era sempre preoccupata per il loro benessere, sapeva come incoraggiare" le persone, ha aggiunto la stessa fonte.

In molti nel suo villaggio che si trova nella regione di Ivano-Frankivsk continuano a conservare un bel ricordo di lei. "Marianna è cresciuta qui, è  andata a scuola, poi ha lavorato in un ospedale locale, faceva il medico - precisa un suo conoscente al sito ucraino news.obozrevatel.com -. Circa 14 anni fa è andata a vivere e lavorare in Italia. Le sue due sorelle e la madre vivono lì, mentre suo fratello in Germania".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali