FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dazi Usa-Cina, Trump: "Pechino ha rotto lʼaccordo, ora pagherà"

La Casa Bianca tiene alta la temperatura dello scontro: . Il "vicepremier" cinese "sta volando" qui per continuare i colloqui, ma "hanno rotto il patto"

Dazi Usa-Cina, Trump: "Pechino ha rotto l'accordo, ora pagherà"

Il vicepremier cinese "sta volando" negli Stati Uniti per continuare le trattative commerciali, ma la Cina ha "rotto l'accordo" e "pagherà". Lo ha affermato il presidente Donald Trump in Florida, secondo quanto riportato dai media americani. Le trattative commerciali fra Usa e Cina sono attese riprendere nelle prossime ore e alla mezzanotte di venerdì sono previsti scattare i nuovi dazi contro Pechino.

La linea dura della Cina nella trattative commerciali con gli Stati Uniti è seguita alle recenti dichiarazioni del presidente americano Donald Trump, che hanno fatto intravedere a Pechino che gli Stati Uniti erano pronti a effettuare concessioni. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, che non escludono un fraintendimento di tutte e due le parti nel leggere i rispettivi segnali.

Intanto i media cinesi hanno qualificato Liu He, alla guida della delegazione impegnata a Washington in un nuovo round di colloqui sul commercio con gli Usa, usando solo la carica di vicepremier e non anche quella di "inviato speciale del presidente" Xi Jinping comparsa da febbraio a rimarcare i suoi pieni poteri nella gestione del dossier. Il cambio potrebbe segnalare un mandato negoziale diverso, forse piu' contenuto, affidato a Liu da far valere negli incontri con la controparte americana guidata dal rappresentante per il Commercio Robert Lighthizer e dal segretario al Tesoro Steven Mnuchin.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali