FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dazi Usa, Mattarella: "Cercare un accordo subito per evitare ritorsioni" | Trump: "L'Italia aumenti le spese per la Nato"

Il Capo dello Stato: "A me sembra che sia preferibile nello spirito transatlantico incontrarsi e confrontare posizioni". Ma dalla Casa Bianca arriva una critica a dir poco inaspettata

Sergio Mattarella incontra Donald Trump alla Casa Bianca

"Mi auguro che sia possibile trovare un metodo di confronto collaborativo che eviti una spirale di ritorsioni. E bisogna cercarlo subito". E' l'auspicio di Sergio Mattarella ricevuto nello Studio Ovale della Casa Bianca da Donald  Trump. Mattarella ha ricordato che l'Organizzazione mondiale per il commercio, dopo essersi pronunciata a favore degli Stati Uniti sugli aiuti europei a Airbus, potrebbe presto farlo a favore dell'Ue. 

"Visto che Trump ha parlato con molta cortesia della questione dei dazi conseguenti alla vicenda dei finanziamenti europei all'Airbus, tema del quale parleremo, io mi auguro - ha aggiunto il presidente Sergio Mattarella parlando alla Casa Bianca - che sia possibile, come ritengo, trovare un metodo di confronto collaborativo. Per evitare uno scambio di provvedimenti ritorsivi tra le due parti.

A me sembra che sia preferibile nello spirito transatlantico incontrarsi e confrontare posizioni, trovare insieme - ha aggiunto - una soluzione che tenga conto delle reciproche esigenze e delle ragioni. L'alternativa è imporre dazi che porterebbero reazioni per poi trovarci - ha sottolineato - tra qualche mese ai provvedimenti Wto sui finanziamenti alla Boeing. Questo rischia di metterci su una strada che poi renderà indispensabile un punto d'incontro e un'intesa. Quindi tanto vale cercarla subito".

Trump: l'Italia spenda di più per la Nato - Durante il colloquio Donald Trump ha inaspettatamente criticato l'Italia, proprio alla presenza di Sergio Mattarella "L'Italia paga solo l'1% alla Nato invece del 2%, spero che aumenti le spese", ha detto senza mezzi termini il presidente Usa da Washington. E, sui dazi, ha precisato: "Non vogliamo essere duri con l'Italia, vedremo di affrontare l'argomento". Trump si è poi lamentato del deficit commerciale con l'Italia e l'Unione europea, parlando durante la conferenza stampa congiunta con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla Casa Bianca. Il deficit con l'Italia, ha sottolineato, "è circa il 20% del nostro deficit con l'Unione europea". "Potrei risolvere la situazione molto velocemente con i dazi", ma sarebbe "troppo duro",
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali