FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cuba, il figlio maggiore di Fidel Castro morto suicida

Nato il primo settembre 1949, "Fidelito" era figlio del primo matrimonio del leader rivoluzionario con Mirta Diaz-Balart

Cuba, il figlio maggiore di Fidel Castro morto suicida

Il figlio maggiore di Fidel Castro, Fidel Castro Díaz-Balart, si è suicidato all'Avana. La notizia viene riportata dai media di Stato cubani che spiegano come mesi fa l'uomo, 68 anni, fosse stato in cura per una forte depressione. Per un po', riporta El Pais online, e' stato ricoverato in ospedale, mentre attualmente si sottoponeva a cure ambulatoriali.

"Fidelito", come era conosciuto nell'isola caraibica, era stato inizialmente ricoverato per le sue condizioni e allora aveva continuato a essere seguito, domiciliarmente.

Nato il primo settembre 1949, era figlio del primo matrimonio del leader rivoluzionario con Mirta Diaz-Balart. Era uno scienziato educato nell'Unione sovietica e aveva contribuito allo sviluppo del programma nucleare civile del paese. E' stato vicepresidente dell'Accademia delle scienze di Cuba e consigliere scientifico del governo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali