FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Omicron dilaga in Europa, la Francia travolta dai contagi: 180mila in 24 ore | Picco di casi negli Usa

La Finlandia blocca gli ingressi ai non vaccinati, mentre la Danimarca registra il più alto tasso di infezioni al mondo

Sono più di 180mila i contagi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Francia, un nuovo picco dall'inizio della pandemia. Lo riferiscono le autorità sanitarie. Il Paese aveva superato i 100mila casi per la prima volta il giorno di Natale. I decessi sono stati 242, i ricoveri 17.405 (lunedì erano stati 16.921), 3.416 quelli in terapia intensiva, contro i 3.333 del giorno prima.

Omicron dominante anche in Olanda e Svizzera

Ma è in tutta Europa che Omicron dilaga. La nuova variante, dopo Danimarca e Portogallo, è diventata dominante anche in Olanda e in Svizzera.

 

La Danimarca registra il più alto tasso di infezioni al mondo 

La Scandinavia è tra le regioni europee che sta affrontando una rapidissima ascesa dei contagi. La Danimarca registra infatti il più alto tasso di infezioni al mondo: secondo i dati delle scorse ore, su 100mila abitanti in 1.612 sono positivi al Covid.

 

La Finlandia blocca gli ingressi ai non vaccinati

E la Finlandia, dopo una riunione-lampo del governo, ha deciso di correre ai ripari nel modo più drastico: vietando, salvo alcune eccezioni, a tutti gli stranieri non vaccinati e con età superiore ai 16 anni di entrare nel Paese. I non residenti vaccinati, invece, dovranno comunque sottoporsi al tampone nelle 48 ore precedenti al loro ingresso, sulla scia di quanto deciso nei giorni scorsi dall'Italia e da un numero crescente di Paesi europei.

 

 

Il caso dei due italiani positivi ad Helnsinki

Sempre in Finlandia, secondo la deputata di FdI Augusta Montaruli che ha annunciato un'interrogazione a riguardo, ci sarebbe un caso particolare che riguarda due cittadini italiani. Entrambi, dopo essere risultati positivi allo scalo di Helsinki, sarebbero stati chiusi in un bagno dell'aeroporto per l'isolamento, è stata la denuncia di Montaruli, che ha chiesto l'intervento del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

 

Nuovo picco di positivi in Inghilterra

In Gran Bretagna i positivi sono stati 129.471, con 18 decessi, ma i dati sono incompleti a causa del periodo di vacanza. E la stragrande maggioranza sono concentrati nell'Inghilterra, dove i positivi sono oltre 117mila, nuovo picco assoluto della più popolosa nazione del Regno Unito.

 

La Germania regge, in Belgio calano i contagi

La Germania, dove vige il cosiddetto lockdown dei non vaccinati, per il momento sembra reggere mentre il Belgio registra un moderato ma costante calo dei contagi e, grazie ad una sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato il decreto regio del 22 dicembre, vedrà nelle prossime ore riaprire cinema e teatri.

 

Tornano ad aumentare i casi in Cina

Il Covid sta inoltre tornando con prepotenza laddove tutto è cominciato, in Cina. Nelle ultime 24 ore la città di Xìan, con i suoi 13 milioni di abitanti in lockdown da sei giorni, ha registrato 209 nuovi casi, il livello giornaliero più alto dal marzo 2020. I dati ufficiali sono meno drammatici di quelli europei ma Pechino ha già scelto di allargare le rigidissime restrizioni alle aree vicine per arginare il pià grande focolaio di Covid dopo quello di Wuhan. Così altre centinaia di migliaia di persone sono finite in lockdown a Yanan, che dista circa 300 chilometri da Xìan.

 

Negli Usa oltre 500mila casi, a New York tasso di positività al 20%

Negli Stati Uniti sono stati registrati oltre 500mila nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, il numero più alto dall'inizio della pandemia. Solo nella città di New York il tasso di positività medio degli ultimi sette giorni è quasi il 20%, per l'esattezza il 19,97%.

 

Solo 5 giorni di isolamento per positivi asintomatici Le autorità americane, intanto, riducono da 10 a 5 giorni l'isolamento per i positivi al Covid asintomatici. Nessuna quarantena per i vaccinati con terza dose in caso di contatti con positivi. Ma non mancano le critiche di chi ritiene che il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie abbia ceduto alle pressioni dell'economia.

 

Covid: obbligo di mascherine all'aperto in tutta Italia, Ffp2 per cinema, teatri e trasporto pubblico

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali