FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, la Repubblica Ceca ha sequestrato un lotto di mascherine inviate all'Italia dalla Croce Rossa cinese

Il ministro dellʼInterno di Praga ammette lʼerrore: "Verrete risarciti". Di Maio: "Ce ne spediranno 110mila pezzi entro 48 ore"

 coronavirus ospedale mascherina mascherine

Una parte del materiale sanitario sequestrato mercoledì in un deposito a Lovosice, nel nord-ovest della Repubblica ceca, era destinata dalla Croce rossa cinese all'Italia. Lo ha ammesso il ministro dell'interno ceco Jan Hamacek. "I doganieri hanno sequestrato centinaia di migliaia di mascherine. Purtroppo successivamente è venuto alla luce che una parte era un dono cinese all'Italia", ha scritto Hamacek su Twitter aggiungendo che ovviamente "l'Italia sarà risarcita". E Di Maio ha confermato di aver ricevuto assicurazione che nelle prossime ore 110mila mascherine saranno spedite in Italia.

La polizia ha sequestrato 680 mila mascherine e 28 mila respiratori. Di questo materiale 101.600 mascherine e respiratori erano destinate dalla citta Qingtian della provincia Zhejiang all'Italia.

 

 

Di Maio: "Ci manderanno 110mila mascherine entro 48 ore" Sulla questione è intervenuto anche il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che sui social ha fatto sapere di aver "ricevuto una lettera dal ministro degli Esteri della Repubblica Ceca, il quale mi ha assicurato che ci spediranno 110mila mascherine entro le prossime 48 ore. Si tratta dello stesso numero di mascherine che dovevano arrivare in Italia nei giorni scorsi e che invece sono state sequestrate dalle autorità ceche. Ne sono state sbloccate anche 200 mila ferme in Turchia. Dunque questione risolta, andiamo avanti".

 

Ciocca (Lega): "E' un fatto gravissimo"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali