FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Con la Brexit il Regno Unito dice addio all'Erasmus

Al programma europeo a sostegno dell'istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport in Europa negli ultimi 30 anni hanno partecipato 9 milioni di persone

Con la Brexit il Regno Unito non farà più parte del programma Erasmus. Non solo gli studenti britannici non potranno accedervi ma dall'anno prossimo anche i loro colleghi europei dovranno richiedere il visto per studiare e pagare la retta universitaria (alta) come gli studenti non britannici.

 

Cos’è l’Erasmus+ - L’Erasmus+ è il programma europeo a sostegno dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport in Europa. Secondo la Commissione europea, a una persona su tre che ha preso parte come tirocinante all’Erasmus+ viene offerta una posizione nell’azienda in cui ha svolto il tirocinio.

 

 

A cinque anni dalla laurea, il tasso di disoccupazione dei giovani che hanno studiato o si sono formati all’estero è più basso del 23% rispetto a quello di coloro che non hanno svolto alcuna formazione all’estero.

 

I numeri - Sono oltre 9 milioni le persone che hanno partecipato al programma Erasmus+ negli ultimi 30 anni. La portata geografica del programma attualmente include gli stati membri dell’Ue e la Turchia, la Macedonia, la Norvegia, l’Islanda e il Liechtenstein, oltre a collaborazioni con paesi partner in tutto il mondo.

 

Come inviare la domanda - A seconda del programma al quale si vuole partecipare, la preparazione e la procedura per inviare la domanda possono differire. Per ulteriori informazioni cliccate qui.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali