FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Catalogna, spari contro seggio elettorale nella notte: feriti lievi

I feriti si trovavano sulla porta della scuola Puig Agut, parte di un gruppo di occupanti dei Comitati di difesa del referendum

Catalogna, spari contro seggio elettorale nella notte: feriti lievi

Quattro persone sono rimaste lievemente ferite dopo che ignoti hanno sparato nella notte contro un seggio con un fucile ad aria compressa a Manlleu in Catalogna. Lo riferisce il giornale La Vanguardia. I feriti si trovavano sulla porta della scuola Puig Agut, parte di un gruppo di occupanti dei Comitati di difesa del referendum intenzionati a difendere il seggio. La polizia sta indagando, ma non ci sono stati al momento arresti.

Venerdì i separatisti catalani hanno occupato diverse scuole a Barcellona che devono servire da seggi elettorali nel contestato referendum sull'indipendenza di domenica per garantire lo svolgimento del voto. "Niente giustifica la violazione di un diritto così elementare come il diritto di voto", ha spiegato da dietro il cancello di una scuola uno dei militanti per il referendum, Omar Sanchis, studente di teatro di 29 anni.

"In questi momenti incredibilmente intensi e emozionanti, sentiamo che il nostro sogno è a portata di mano", ha detto venerdì sera a una folla di sostenitori il presidente regionale Carles Puigdemont. "Voteremo" hanno scandito i circa 10.000 supporter del referendum radunatisi per assistere all'ultimo meeting del loro leader.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali