FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caso Khashoggi, lʼOnu: "Esecuzione premeditata, prove credibili sul coinvolgimento del principe Salman"

Gli esperti delle Nazioni Unite impegnati nellʼinchiesta sullʼuccisione del giornalista chiedono ulteriori indagini sulle responsabilità individuali di funzionari sauditi di alto livello

"Ci sono prove credibili che meritano ulteriori indagini" su un possibile coinvolgimento del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman nell'uccisione del giornalista Jamal Khashoggi. Lo sostiene il rapporto di 101 pagine degli esperti Onu sui diritti umani che indagano sul caso, guidati da Agnes Callamard. Khashoggi, dunque, è stato vittima di una "esecuzione deliberata e premedita, ma non ci sono conclusioni sui colpevoli".

Secondo la relatrice speciale delle Nazioni Unite sulle esecuzioni extragiudiziali, sommarie ed arbitrarie, le indagini del suo team - che nei mesi scorsi si era recato a Istanbul, dove il reporter saudita è stato ucciso il 2 ottobre - hanno "determinato che ci sono prove credibili".

"Prove che - aggiunge - richiedono ulteriori indagini sulle responsabilità individuali di funzionari sauditi di alto livello, compreso il principe ereditario" e Saud al Qahtani, suo stretto consigliere ed ex responsabile per la comunicazione sui social media. Callamard invita quindi il segretario generale dell'Onu Antonio Guteress ad avviare "un'inchiesta penale internazionale senza che alcuno Stato intervenga".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali