FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Brexit, lʼAlta Corte britannica stoppa la May: "Per la decisione deve votare il Parlamento"

La decisione va contro la volontà del primo ministro che assegnava al governo il diritto di invocare lʼarticolo 50 del Trattato di Lisbona

Brexit, l'Alta Corte britannica stoppa la May: "Per la decisione deve votare il Parlamento"

L'Alta corte di Londra ha accolto il ricorso di un gruppo di attivisti pro Ue che chiedono un voto del Parlamento di Westminster per avviare l'iter della Brexit. Il giudice ha dato così torto al governo di Theresa May che rivendica il pieno diritto d'invocare l'articolo 50 del Trattato di Lisbona. E' atteso un appello del governo contro la decisione.

"Il principio fondamentale della costituzione del Regno Unito è che il Parlamento è sovrano", ha detto il giudice dell'Alta corte, Lord Thomas of Cwmgiedd, nel leggere il verdetto. Come sottolineano i media britannici, non solo si tratta di una forte umiliazione per il governo di Theresa May ma questo di sicuro avrà ripercussioni sui tempi della Brexit, rallentandola.

Secondo il "Guardian", non è comunque la fine di questo storico caso legale, che vedrà la sua conclusione molto probabilmente di fronte alla Corte suprema, che già si starebbe preparando per dibatterlo.

Governo contrariato, farà ricorso - Il governo britannico ha dato il via libera per presentare un appello alla Corte suprema contro il verdetto dell'Alta corte in favore di un voto del Parlamento sull'avvio della Brexit. Ne dà notizia il sito della Bbc. L'esecutivo della May si dice "contrariato" e "deciso a far rispettare il risultato del referendum".

May: "I nostri piani non cambiano" - "Siamo determinati ad andare avanti coi nostri piani". Lo ha detto, tramite un suo portavoce, la premier Theresa May. Il governo non ha nessuna intenzione di lasciare che questo possa modificare i tempi indicati, che prevedono l'attivazione dell'articolo 50 entro il marzo 2017.

La sterlina in rialzo - Intanto i mercati accolgono favorevolmente la notizia. Scatto rialzista della sterlina, con un breve picco sopra quota 1,24 sul dollaro. Dopo un picco a 1,2451 dollari, la sterlina riduce in parte i guadagni ma resta in rialzo a 1,2386.

Farage: "Si scatenerà la rabbia della gente" - Secondo Nigel Farage il verdetto dell'Alta corte sull'avvio della Brexit "scatenerà la rabbia" della gente. Il leader dell'Ukip lo ha affermato sul suo profilo Twitter.

Gina Miller: sono al settimo cielo - Si è detta "al settimo cielo" per la storica vittoria ottenuta oggi all'Alta corte di Londra Gina Miller, donna d'affari e attivista che ha organizzato e guidato la campagna per 'sfidare' in tribunale il governo di Theresa May sulla Brexit. E' lei l'"eroina' del giorno, intervistata da tutti i principali media. Ma Gina cerca di ricordare a tutti che questo non è un trionfo personale e nemmeno politico ma "per il futuro del Regno Unito".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali