FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Brasile, candidato presidente estrema destra ferito con coltello

Lʼaggressore, un 40enne, sarebbe un simpatizzante dellʼex presidente Luiz Inacio Lula da Silva

Il candidato dell'estrema destra alle presidenziali brasiliane Jair Bolsonaro è stato pugnalato durante un evento della campagna elettorale. L'uomo non è in pericolo di vita e risulta solo leggermente ferito. L'aggressione è avvenuta a Juiz de Fora, circa 200 chilometri a nord di Rio de Janeiro. Bolsonaro, dopo l'esclusione della candidatura dell'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, risulta, stando ai sondaggi, il favorito nella corsa presidenziale.

Bolsonaro è stato operato, e le sue condizioni sono ora definite stabili. In un bollettino diffuso dai media locali, i medici hanno puntualizzato che Bolsonaro è stato raggiunto dalla coltellata all'arteria mesenterica e all'intestino. Gli interventi chirurgici ai quali è stato sottoposto impediranno probabilmente al candidato dell'estrema destra brasiliana di partecipare alla campagna per il primo turno delle elezioni presidenziali, previsto per il 7 ottobre e per il quale è attualmente in testa ai sondaggi.

In una conferenza stampa, l'equipe medica che ha seguito Bolsonaro dopo l'attentato che ha subito a Juiz de Fora ha spiegato che il dirigente politico è arrivato all'ospedale Santa Casa con una grave emorragia interna, a causa della ferita infertagli, ed è stato sottoposto ad una laparotomia d'emergenza, per valutare i danni causati dalla lama all'interno dell'addome. I medici hanno rinvenuto lesioni minori ad una vena addominale e all'intestino tenue, che sono state controllate e ricucite, e una lesione più grande all'intestino crasso, per la quale è stato sottoposto ad una seconda operazione, una ileostomia con relativo ano artificiale. A causa della gravità delle ferite riportate e l'importanza degli interventi chirurgici, hanno aggiunto i medici, Bolsonaro dovra' rimanere ricoverato a Juiz de Fora almeno una settimana o dieci giorni, e dovrà mantenere riposo durante almeno altre tre settimane

Aggressore è simpatizzante di Lula - L'aggressore è stato identificato ed arrestato: si tratta di Adelio Bispo de Oliveira, 40 anni. Nel suo profilo di Facebook, l'uomo aveva pubblicato messaggi contrari a Bolsonaro, testimonianze sulla sua partecipazione in manifestazioni di protesta contro il governo di Michel Temer e a favore della scarcerazione di Luiz Inacio Lula da Silva, così come immagini della bandiera brasiliana con la falce e il martello.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali