FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bombe di Pasqua in Sri Lanka, blitz dellʼesercito nellʼest: almeno 15 morti

Alcuni kamikaze, non potendo avere la meglio sui soldati, si sono fatti esplodere. Tra le vittime anche sei bambini

L'esercito dello Sri Lanka ha fatto irruzione in un'area nell'est del Paese, dove in uno scontro a fuoco tra truppe e sospetti legati agli attentati di Pasqua sono rimaste uccise 15 persone, inclusi sei bambini. Il comandante Aruna Jayasekara ha dichiarato che c'è stata una sparatoria e almeno tre esplosioni, provocate da kamikaze. Le forze di sicurezza hanno recuperato esplosivi, detonatori," kit suicidi" e bandiere dell'Isis.

La sparatoria è iniziata venerdì sera dopo una soffiata della polizia ai soldati su una presunto covo di miliziani vicino alla città di Sammanthurai. Il governo dello Sri Lanka ha promesso un'azione rapida per catturare i terroristi ancora in libertà. Il presidente Maithripala Sirisena ha detto che 140 persone sono state identificate come aventi legami con l'Isis. "Un'importante operazione di ricerca è stata intrapresa - ha detto Sirisena - e ogni casa del Paese sarà controllata".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali